Come dovrebbero essere gli ascensori negli ospedali?

Indice dei contenuti

Purtroppo, la crisi sanitaria che stiamo vivendo ci riporta sempre alla situazione quotidiana degli ospedali. Tutti noi abbiamo visitato un ospedale prima o poi, e probabilmente abbiamo preso il ascensore più di una volta di salire o scendere al piano dove si trovava il nostro amico o familiare, ma ci siamo mai chiesti come deve essere salire o scendere al piano dove si trovava il nostro amico o familiare? ascensori negli ospedali E che cosa si deve tenere in considerazione quando li si progetta? Ve lo spieghiamo in questo post.

Siamo un’azienda specializzata in ascensori, quindi alla Eninter Ascensores sappiamo che non tutti gli ascensori sono uguali. Esistono ascensori specifici per il settore, sviluppati e progettati per soddisfare le esigenze particolari di determinati edifici. Uno di questi settori è quello ospedaliero, dove gli ascensori svolgono un ruolo molto importante a causa delle funzioni svolte in queste strutture.

 

Come dovrebbero essere gli ascensori negli ospedali

Se c’è una cosa che caratterizza gli ascensoriospedalieri è la loro frequenza d’uso: vengono utilizzati giorno e notte, senza sosta. Inoltre, durante gli orari di visita il loro utilizzo aumenta ulteriormente.

Questa caratteristica significa che il sollevatore deve essere progettato per resistere a questa intensa frequenza di utilizzo, senza perdere in efficienza e, naturalmente, in sicurezza. Un altro aspetto particolare di questi ascensori è la grande capacità che devono avere, non solo per il numero di persone che li utilizzano quotidianamente, ma anche perché molti di essi vengono utilizzati per trasportare pazienti, spesso su letti e barelle.

ascensori-ospedali

Quali standard devono soddisfare gli ascensori negli ospedali?

Tenendo conto di questi due elementi, esistono alcune regole per la progettazione di un ascensore per una clinica o un ospedale. Di seguito sono riportati i dati relativi a questi ultimi:

  • Il numero di ascensori e le loro dimensioni sono determinati in base all’edificio e al numero di persone che lo attraversano quotidianamente. In caso di ascensori di emergenza, rispettano il rapporto di uno ogni 1.000 persone.
  • Il carico minimo che un sollevatore medico deve trasportare è di 1.050 chilogrammi, poco più di una tonnellata.
  • Il percorso effettuato dagli ascensori deve essere coperto in meno di un minuto. Pertanto, la velocità deve essere regolata in base a questa misura.
  • Le dimensioni della cabina devono essere di almeno 1,20 metri di larghezza per 2,10 metri di lunghezza.
  • In caso di interruzione di corrente, gli ascensori ospedalieri devono essere in grado di funzionare per almeno un’ora in più e devono quindi essere dotati di una batteria di emergenza.
  • L’ascensore deve essere accessibile, cioè non deve esserci uno sfasamento tra l’altezza della cabina e il pavimento o qualsiasi tipo di ostacolo, poiché accoglierà utenti in sedia a rotelle, su barelle,…
  • Questo tipo di ascensore deve rispettare gli stessi standard di sicurezza di qualsiasi altro ascensore convenzionale, garantendo il servizio di sicurezza in caso di emergenza. Gli ascensori degli ospedali devono essere dotati di un telefono per comunicare con il servizio di emergenza della società di manutenzione (24 ore su 24), di pulsanti di allarme e luci di emergenza, nonché di norme antincendio e di sicurezza in caso di evacuazione. Per garantire questa sicurezza, sono necessari controlli regolari da parte di una società di manutenzione di ascensori. Il mancato superamento di questi controlli potrebbe essere pericoloso e comportare persino multe da parte dell’amministrazione.
  • Il comfort è un altro aspetto da tenere in considerazione, che richiederà una manutenzione per garantire che il movimento dell’ascensore sia fluido e senza intoppi.
  • Gli ascensori devono essere realizzati con materiali che consentano una perfetta pulizia e disinfezione. Per soddisfare questi requisiti, vengono adottate misure come l’uso di materiali antibatterici nella cabina, sistemi di impermeabilizzazione nella fossa dell’ascensore per evitare l’umidità, l’incorporazione di sistemi di ventilazione, ecc. Gli ascensori devono essere sempre puliti e disinfettati. Questa necessità è ancora più pressante nella situazione attuale, per evitare il più possibile la diffusione di Covid-19.
    evitare il più possibile la diffusione di Covid-19
    in un’area ad alto rischio come un ospedale.

Da #EninterAscensi continuiamo a lavorare in questi giorni difficili per garantire la sicurezza di tutti gli utenti degli ascensori negli ospedali e nelle cliniche .

Nuova call-to-action

Condividi questo articolo

logo eninter

Manutenzione degli ascensori multimarca

Da 51 anni ci occupiamo della manutenzione di ascensori di tutte le marche e modelli con una garanzia assoluta. Abbiamo un prezzo competitivo e ci adattiamo a qualsiasi tipo di cliente.

Nuova call-to-action

Ultime pubblicazioni

Chiedeteci un preventivo

Comunicateci il servizio che state cercando e vi forniremo un preventivo su misura.

Ricevere aggiornamenti e notizie esclusive

logo eninter

Consulta Gratuita

Expertos a tu Disposición

En Eninter, sabemos que cada cada proyecto tienen sus propias necesidades y desafíos. Por ello, ofrecemos una consulta gratuita para entender mejor tus requerimientos y ayudarte a encontrar la solución más adecuada para ti.

logo eninter

Presupuestos personalizados

De todos los servicios y productos de ENINTER

Dinos el servicio que estás buscando, déjanos tus datos, y te realizaremos un presupuesto a medida.

logo eninter

Consultazione gratuita

Esperti a disposizione

Noi di Eninter sappiamo che ogni progetto ha le sue esigenze e le sue sfide. Ecco perché offriamo una consulenza gratuita per capire meglio le vostre esigenze e aiutarvi a trovare la soluzione giusta per voi.

logo eninter

Citazioni personalizzate

Di tutti i servizi e prodotti ENINTER

Comunicateci il servizio che state cercando, lasciateci i vostri dati e vi forniremo un preventivo su misura.