Legalizzare l’ascensore: il Registro degli ascensori e dei montacarichi (RAE)

Indice dei contenuti

Per legalizzare l’ascensore inserendolo nel Registro degli ascensori (RAE), è necessario indicare la documentazione e i dati necessari per la messa in servizio degli ascensori, nonché la loro iscrizione in questo registro.

A questo punto si deve verificare che l’ascensore sia stato installato correttamente e sia conforme a tutti gli standard. I proprietari di ascensori o i loro rappresentanti che rientrano nel campo di applicazione del Regio Decreto 88/2013, dell’8 febbraio, devono legalizzare l’ascensore.

Quali ascensori sono soggetti a registrazione?

Un ascensore è un apparecchio di sollevamento installato in modo permanente in edifici o costruzioni per livelli definiti, con una cabina che si muove lungo guide rigide e con un’inclinazione sopra l’orizzontale superiore a 15 gradi. È destinato esclusivamente al trasporto di persone, persone e oggetti o oggetti.

Gli ascensori soggetti a registrazione devono essere conformi per quanto riguarda la progettazione, la fabbricazione e l’immissione sul mercato:

a) Ascensori con velocità fino a 0,15 m/s: secondo il D.R. 1644/2008, del 10 ottobre.
b) Ascensori con velocità superiore a 0,15 m/s, secondo il D.R. 203/2016 del 20 maggio.

L’ascensore può essere iscritto in questo registro per legalizzarlo online o di persona, a seconda del modo più conveniente per l’utente.

Come registrare l’ascensore nel Registro dei Dispositivi di Sollevamento

Una volta nota la necessità di iscrivere l’ascensore in questo registro, è necessario disporre di alcuni documenti fondamentali al momento della presentazione.

Per la registrazione dell ‘ascensore è necessaria la seguente documentazione:

  • Scheda tecnica di installazione dell’ascensore.
  • Dichiarazione di conformità UE.
  • Modulo di registrazione.
  • Modulo di autovalutazione.
  • Copertina del dossier.
  • Copia del contratto di conservazione.
  • Se necessario, quelli dei test relativi al controllo finale.
  • Disegni di installazione.
  • DNI, DNI elettronico o certificato digitale
  • Nel caso di una persona giuridica, è necessario il tesserino del codice fiscale.

Le informazioni sono contenute nella terza disposizione transitoria della DGR 88/2013 dell’8 febbraio.

È importante legalizzare l’ascensore una volta che è stato installato, e in ogni caso in cui ciò sia richiesto, quindi è qualcosa che dovrebbe essere fatto il prima possibile. Eninter può aiutarvi a sbrigare le pratiche burocratiche in modo che non dobbiate preoccuparvi di nulla.

Nuova call-to-action

Condividi questo articolo

logo eninter

Manutenzione degli ascensori multimarca

Da 51 anni ci occupiamo della manutenzione di ascensori di tutte le marche e modelli con una garanzia assoluta. Abbiamo un prezzo competitivo e ci adattiamo a qualsiasi tipo di cliente.

Nuova call-to-action

Ultime pubblicazioni

Chiedeteci un preventivo

Comunicateci il servizio che state cercando e vi forniremo un preventivo su misura.

Ricevere aggiornamenti e notizie esclusive

logo eninter

Consulta Gratuita

Expertos a tu Disposición

En Eninter, sabemos que cada cada proyecto tienen sus propias necesidades y desafíos. Por ello, ofrecemos una consulta gratuita para entender mejor tus requerimientos y ayudarte a encontrar la solución más adecuada para ti.

logo eninter

Presupuestos personalizados

De todos los servicios y productos de ENINTER

Dinos el servicio que estás buscando, déjanos tus datos, y te realizaremos un presupuesto a medida.

logo eninter

Consultazione gratuita

Esperti a disposizione

Noi di Eninter sappiamo che ogni progetto ha le sue esigenze e le sue sfide. Ecco perché offriamo una consulenza gratuita per capire meglio le vostre esigenze e aiutarvi a trovare la soluzione giusta per voi.

logo eninter

Citazioni personalizzate

Di tutti i servizi e prodotti ENINTER

Comunicateci il servizio che state cercando, lasciateci i vostri dati e vi forniremo un preventivo su misura.